Fratellanza Bianca Universale - Associazione Svizzera
FR | IT | DE




Omraam Mikhaël Aïvanhov venne regolarmente in Svizzera a partire dal 1945, tenendo conferenze nella regione lemanica. Ha sempre amato il contatto con la natura e fece anche delle brevi conferenze nella foresta de Sauvablin e nelle montagne.


Conferenza nella natura (1958)

Nel 1958, quando il numero dei discepoli in Svizzera é fortemente aumentato, formando un gruppo fraterno solido e motivato, l’idea di dare un domicilio alla Fratellanza si concretizza. Soggiornando in Svizzera in quel periodo, Omraam Mikhaël Aïvanhov, indica i criteri per la scelta del terreno. Questo luogo dovrà idealmente essere in contatto con la natura, orientato ad est, con la vista sul lago e le montagne.


Omraam Mikhaël Aïvanhov nelle montagne svizzere (1958)

Per incoraggiare i fratelli e le sorelle nel loro intento, mostra l’esempio offrendo i primi 1000 CHF per il finanziamento. Il cantone di Vaud venne quindi “passato al setaccio” alla ricerca di un luogo adatto; impresa difficile, perché pochi terreni erano in vendita o semplicemente troppo cari. Finalmente, nel fine dicembre 1960, due fratelli delle Fratellanza arrivarono a Monts-de-Corsier, sopra Vevey e fecero conoscenza dell’Ami Cuénod, agricoltore intelligente, amante della natura, delle sue terre e delle api.


Ami Cuenod

Egli accetta di cedere una particella formata da una grande radura che amava molto, sapendo che questo spazio sarebbe stato consacrato ad un’idea spirituale, rispettosa della calma e della natura. Il 26 febbraio 1961, l’Associazione svizzera della Fratellanza Bianca Universale é fondata, il 22 marzo dello stesso anno, acquisisce ufficialmente il terreno. Durante la primavera, inizia la costruzione di un edificio in legno e di un piccolo chalet.


Padiglione in costruzione (1961)

In luglio avverrà l’inaugurazione della nuova sala, di dimensioni modeste, ma che a volte poteva contenere sino a 200 persone venute per ascoltare le conferenze di Omraam Mikhaël Aïvanhov. Alla fine dell’anno, il luogo si abbellisce grazie al lavoro di tutti. Dal 1970, un nuovo edificio, accoglie i membri per le riunioni fraterne e i congressi.


Edificio principale (1968)


Edificio principale (2004)


Videlinata.ch
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox